chi-siamo

Storia

Nel 2010 un gruppo di genitori che avevano già riconosciuto nell’Arte pedagogica, così come la intende Rudolf Steiner, una risorsa fondamentale per l’educazione dei propri figli e un’insegnante formatasi alla Libera Accademia A. Bargero di Oriago (Ve), hanno avviato insieme un lavoro di approfondimento della Pedagogia e dell’Antroposofia da cui essa trae origine.

Nell’arco degli anni la motivata partecipazione a gruppi di studio e di lavoro artistico-manuale ha fatto maturare nel gruppo la volontà di coinvolgere la città con le nostre iniziative, le quali hanno man mano preso forma nel programma culturale che ogni anno sosteniamo, anche grazie alla collaborazione con vari enti culturali. Le conferenze, i laboratori artistici per bambini in età scolare e  per adulti, i teatrini sono solo alcune delle attività che proponiamo anche su richiesta di scuole o associazioni.

Il 29 Settembre 2015 nasce l’Associazione per la Pedagogia Steineriana i Bricchetti.

Il nostro lavoro non ha scopo di lucro, si articola grazie ad una partecipata collaborazione e si fonda unicamente sulla libera ricerca rivolta all’ideale di Uomo di cui la pedagogia Waldorf è permeata.

 

La triplice natura dell’essere umano si rivela attraverso una componente volitivo/corporea – fisico strumento al servizio dell’individualità che vuole agire nel mondo: in età prescolare dare una forma alla prorompente volontà del bambino attraverso azioni sensate, inserite in un ritmo ben cadenzato e ripetute nel tempo, dona a lui la fiducia necessaria per imparare imitando; la salute del bambino e la sua futura capacità di iniziativa sono il frutto della protezione che l’aspetto meramente cognitivo ha ricevuto in questo importante periodo della vita.

Senziente/affettiva arto dell’anima attraverso il quale l’Io sperimenta se stesso in relazione con l’esterno: in età scolare i ragazzi si aprono al mondo gustandolo, l’approccio artistico che ogni materia prevede oltre alla bellezza infonde calore al senso delle cose scoperte, ingredienti questi di vitale importanza per nutrire a vita l’ interesse verso l’altro e il desiderio di conoscenza.

Spirituale – il pensare svincola l’uomo dal peso corporeo e dai meccanismi dell’anima per incontrare i motivi che lo spingono ad un agire sempre più libero. Avviare i giovani all’età adulta attraverso un insegnamento in grado di fecondare gli aspetti tecnico-scientifici con i grandi ideali dell’umanità infonde nell’adolescente l’entusiasmo e il coraggio necessari per cominciare a  rispondere a quella esistenziale domanda di inveramento del proprio potenziale, voce interiore che va ascoltata e sostenuta per evitare rovinose cadute verso dipendenze di vario genere, espressione di una smodata identificazione dell’io con il corpo.

Abbiamo a cuore la delicata complessità dell’essere umano in crescita; per questo siamo al servizio dell’Arte dell’Educazione, una pedagogia consapevole che la salute psico-fisica dei futuri uomini e il livello di umanità delle società che edificheranno sono direttamente proporzionali all’idea che l’ allievo non sia una macchina da programmare ma un artista (della vita) da liberare.

Nel mondo oggi vi sono 1000 scuole Steiner/Waldorf e 1600 asili, in Italia 40 scuole per l’infanzia, 30 scuole del primo ciclo e 3 superiori. Otre a noi, in Liguria, é presente l’Associazione pedagogica  Waldorf Vallebona in provincia di Imperia.

Come la pedagogia svariati ambiti della vita hanno beneficiato degli impulsi innovativi derivati dall’operato di Rudolf Steiner: l’agricoltura biodinamica, l’architettura organica, l’arte medica, la triarticolazione sociale, l’euritmia, l’arte della parola sono solo alcuni esempi di come si possa volere il futuro.

To Top